Dell’olma

Da una statistica degli Stati Estensi del 1847 sappiamo che l’albero più diffuso allora era l’olmo con oltre 4 milioni di esemplari, ora quasi completamente scomparsi dalla pianura padana.
Tra loro era stata sicuramente conteggiata anche l’olma di Campagnola Emilia.

Quest’albero è conosciuto al femminile poiché, come una grande madre, protegge simbolicamente il paese col suo maestoso abbraccio.Con la sua imponenza troneggia al di sopra di una casa colonica ora abbandonata.

Altezza: 27,4 m
Circonferenza del fusto a 130 cm di altezza: 5,76 m
Diametro medio della chioma: 26 metri
Età: 300 anni





NB. A circa duecento metri dall’olma di Campagnola Emilia hanno costruito una bella zona industriale.