Ti racconto la mia femminista

I wish I knew how
It would feel to be free...”

Ricordo cha maestra di italiano ci diede da fare un tema a casa con un titolo simile a questo: “Descrivi come immagini una giornata del tuo futuro”, o qualcosa del genere. Ricordo il pomeriggio che ho passato a scrivere questo tema, e ricordo quello ho scritto. Era una giornata piovosa, la casa dove abitavo da bambina era una vecchia casa di paese, un po’ fatiscente ma molto poetica, di quelle con poche stanze ma spaziose. Io e la mia famiglia passavamo la maggior parte del tempo nella cucina, una grande sala accogliente con un largo camino su una delle pareti e una portafinestra che dava sulle piante del giardino. Sul tavolo al centro della sala io e mia sorella facevamo sempre i compiti. Lì seduta ho scritto il mio tema.
Anche nella mia storia era una giornata piovosa, ero una donna adulta, mi ricordo di aver scritto che era sera tarda, ero in un’altra casa – la mia casa, e guardavo al di là di un vetro, fuori da una finestra, forse aspettando qualcuno (o qualcosa), mentre i miei due bambini dormivano nelle loro camere. Quel pomeriggio, non immaginavo nient’altro che questo per il mio futuro.

“...I wish I could break
All the chains holding me…

Continua a leggere “Ti racconto la mia femminista”

L’amore possibile – un romanzo gratuito da scaricare

In questi tempi duri, leggere un bel romanzo fa bene alla salute.

SINOSSI

Ormai più vicino ai quaranta che ai trenta, Lidio, autore e protagonista del romanzo, è un giornalista spiantato profondamente insoddisfatto della propria vita che gli sembra segnata da un immobilismo senza vie d’uscita. Ai suoi occhi, questa instabilità economica giustifica l’incapacità di costruirsi relazioni amorose significative: una solitudine mitigata solamente dalla presenza costante di un piccolo gruppo di amici storici che, seppure realizzati professionalmente, risultano altrettanto disastrati dal punto di vista sentimentale. Ma l’imprevedibile incontro con una donna importante, una politica di successo, gli offrirà l’occasione di una svolta radicale nella propria esistenza. Ambientato in una Bologna fredda e invernale, “L’amore possibile” è un romanzo moderno, realistico, crudo nel raccontare la spasmodica ricerca di una via di fuga dalle ansie e incertezze della vita nell’Italia contemporanea. Ma è anche una grande storia d’amore, unica àncora di salvezza, per quanto effimera, capace di riempire il grande vuoto di un tempo che non offre più alcun riferimento a cui aggrapparsi per costruire la propria vita e la propria identità.

Scarica qui “L’amore possibile” in formato epub.

 

 

Che resta dunque di tutto ciò

Di voi che resta antichi amori
giorni di festa teneri ardori
solo una mesta
foto ingiallita fra le mie dita.
Di voi che resta sguardi innocenti
lacrime e risa e giuramenti
solo sepolto in un cassetto qualche biglietto.
Sere d’aprile sogni incantati
capelli al vento baci rubati
che resta dunque di tutto ci ditemi un po’.

Se c’è una lettura capace di far ripiombare anche il lettore più smaliziato (ma non per questo incapace di mettersi in gioco) nel turbinoso universo degli amori adolescenziali è il manga “Video Girl Ai” di Masakazu Katsura. Un capolavoro originariamente pubblicato in Italia in 13 volumetti (che mi sono procurato su Ebay) nell’ormai lontano 1999. Ora è disponibile una nuova versione in 9 volumi. L’ho finito stanotte per la seconda volta e a distanza di un paio d’anni da quella prima volta, e devo dire che anche in seconda battuta Video Girl Ai non ha perso una briciola della sua capacità di farmi tornare, back to the future, all’epoca in cui lacrime e risa e giuramenti provocavano vere tempeste emotive nel mio cuore

Continua a leggere “Che resta dunque di tutto ciò”