Dissenso digitale

Se condividete le idee del movimento Occupy Wall Street e volete continuare a manifestare il vostro dissenso contro le banche, esiste un modo per occupare i loro spazi digitali, spostando di fatto la protesta direttamente sul Web – una strategia che forse farebbe comodo anche agli indignati nostrani, per ora poco propensi a usare la Rete.

Per farlo basta visitare la pagina Occupy the Url (il programma è stato lanciato ieri, 25 ottobre) e inserire l’indirizzo del sito web bersaglio delle vostre proteste. Fatto. Con un semplice click, le immagini di un gruppo di manifestanti di Wall Strett si sovrapporranno alla homepage dell’istituto finanziario, fino a fare scomparire il suo layout.

È quello che succede quando il movimento del 99% decide di scendere sul Web e occupare i siti delle banche che fanno gli interessi del contestato 1%. Va chiarito che non ci si trasforma in hacktivist, perché l’occupazione della homepage non avviene realmente, come spiega Mashable. (via Daily Wired)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...