Quel gentiliano di Scilipoti

Grazie al lavoro di Antonio Scalari su Facebook, velocemente ripreso dal blog di Libertà e Giustizia di Mantova,  viene fuori che il leader (?!?) dei sedicenti Responsabili (l’oramai celeberrimo e citatissimo Domenico Scilipoti) si è ampiamente ispirato per il manifesto del suo movimento, al Manifesto degli intellettuali fascisti del 1925 redatto all’epoca da Giovanni Gentile.
Fascistissimo sì ma pur sempre, a confronto del nostro, un gigante.
Urge ascolto di un pezzo che è ormai un classico di questo nostra stagione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...