Proprio così

Dopo averlo tenuto a far polvere nella mia libreria per – più o meno – una decina d’anni, ieri pomeriggio mi sono divorato il secondo romanzo di Jorge Amado, Cacao, del 1933.
Non una grande impresa, visto che supera di poco le cento pagine.
Ma tant’è.

Guardavano. Com’era grande la casa del coronel… E ci abitava così poca gente. Il coronel, la moglie, la figlia e il figlio, studente, che ci veniva durante le vacanze, elegante, stupido, e trattava i braccianti come schiavi. E guardarono le loro case, le case dove dormivano. Si estendevano lungo la strada. Una ventina di case di fango pressato, il tetto di paglia, allagate dalla pioggia.
– Che differenza…
– Il destino è Dio che lo dà…
– Che Dio… Anche Dio sta dalla parte dei ricchi…
– Proprio così.


Young Fighter, una immagine di Magneticart

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...