Dell’olma

Da una statistica degli Stati Estensi del 1847 sappiamo che l’albero più diffuso allora era l’olmo con oltre 4 milioni di esemplari, ora quasi completamente scomparsi dalla pianura padana.
Tra loro era stata sicuramente conteggiata anche l’olma di Campagnola Emilia.

Quest’albero è conosciuto al femminile poiché, come una grande madre, protegge simbolicamente il paese col suo maestoso abbraccio.Con la sua imponenza troneggia al di sopra di una casa colonica ora abbandonata.

Altezza: 27,4 m
Circonferenza del fusto a 130 cm di altezza: 5,76 m
Diametro medio della chioma: 26 metri
Età: 300 anni





NB. A circa duecento metri dall’olma di Campagnola Emilia hanno costruito una bella zona industriale.

Annunci

Un pensiero su “Dell’olma

  1. Che bello! Quando sono stato in Sardegna da emmepi ho abbracciato degli ulivi millenari. E' stata una esperienza entusiasmante. All'ombra di queste piante si percepisce sempre un'atmosfera particolare, il trascorrere dei secoli, l'effimero dell'essere umano.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...