Incendio doloso in via Sgarzeria

Ogni tanto rispunta fuori il giornalista che è in me.
Stamattina verso le sette e trenta, portando a pisciare il cane, mi trovo davanti una macchina bruciata in via Sgarzeria, a pochi metri da dove abito.
Incendio doloso, secondo l’ispettore di polizia presente sul posto insieme ad un agente della Scientifica.

Più tardi, parlando con i “colleghi” della “Gazzetta di Modena” ai quali ho girato le immagini avendo lavorato in passato per un altro quotidiano del gruppo “Repubblica-L’Espresso“, scopro (da neo-modenese, non so una cippa di “quel che succede in città”) che si tratta solo dell’ultimo episodio di una serie che ha origine sempre dalla stessa mano: un tizio, ormai noto come il “piromane di Modena“, che da circa un mese va in giro allegramente a dar fuoco alle automobili parcheggiate, preferibilmente di grossa cilindrata.
Sono ormai sei i raid effettuati e ben dodici i mezzi incendiati dall’appassionato cultore di “fuoco, cammina con me“.









Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...