Web 3D

Io lo definisco il passaggio dal web cerebrale (e unidimensionale) al web emozionale e fisico.
D’accordo, un’evidente forzatura.
Ma certo l’Internet che verrà sarà in 3D.

Ecco alcuni primi esempi:
3Bnet
Weblin

Per altro: “le voci di un interessamento di Google alla costruzione di un mondo virtuale tutto suo sullo stile di quello creato quattro anni fa dalla Linden Lab (SecondLife, per quei pochi che ancora non lo sapessero) cominciano a diventare consistenti“. Da Repubblica.it: Google sogna una sua SecondLife.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...